Archivi

Sciopero dipendenti Comune Firenze: oltre duemila in corteo

Firenze – “Oggi è stato il giorno della mobilitazione – dice Mauro Comi – della RSU di Palazzo Vecchio – domani incontreremo i nostri legali per decidere le azioni da intraprendere contro la riduzione del salario“.

Le parola di Comi arrivano a conclusione del corteo che ha accompagnato lo sciopero: circa duemila persone hanno sfilato nel corteo partito da piazza della Signoria e arrivato davanti alla Corte dei Conti regionale in via Mazzini.

I dipendenti comunali fiorentini sono arrabbiati con la Corte perché il taglio in busta paga da 100 a 300 euro – deciso dal Comune –  segue un’inchiesta del Ministero delle Finanze e della Corte dei Conti sulle “lievitazioni” del salario accessorio.

Rabbia contro la Corte ma anche contro l’Amministrazione comunale.

Tanti gli striscioni irriverenti rivolti al sindaco di Firenze, Matteo Renzi, come “E ora prelevateci anche il sangue” e “Adesso? Abbozzala”.

Alta l’adesione allo sciopero dei dipendenti. Secondo le Rsu solo 500 persone stamani sarebbero presentate al lavoro.

A Firenze stamani scuole, asili, mense e uffici chiusi e quando il corteo è arrivato sui viali la circolazione cittadina è andata in tilt con qualche momento di tensione tra manifestanti e gli automobilisti rimasti imbottigliati in coda.

Il presidio si è concluso alle 13 in via Mazzini dove si il corteo si è sciolto.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 14 Febbraio 2013. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.