Archivi

Sciopero Cgil: anche in Toscana disagi nei trasporti e nei servizi pubblici

Firenze – Arriveranno a Firenze oggi almeno 20 mila persone. E’ la previsione fatta dalla Cgil Toscana alla vigilia dello sciopero nazionale indetto dal sindacato contro la politica economica del governo.

Sono previste  10 manifestazioni in tutti capoluoghi di provincia della regione. A Firenze i manifestanti si ritroveranno alle 9.00 in piazza Indipendenza; il corteo si snoderà per le vie del centro storico fino ad arrivare in piazza Santa Croce dove dal palco parlerà il segretario fiorentino della Cgil Mauro Fuso.

Da piazza Ognissanti partirà un altro corteo quello dei movimenti antagonisti: Attac Firenze, Perunaltracittà, Carovana per la costituzione sempre, Uniti contro la crisi, Sinistra unita e plurale- Rete@Sinistra, Libertà e giustizia, Rete antirazzista, Italia non è un bordello-cacerolazos, Cooperativa politica fiorentina, Liberi di decidere, Se non ora quando.

Disagi oggi per chi dovrà muoversi con i mezzi pubblici: Ataf, Gest, Linea e Lazzi si fermeranno dalle 17 alle 21, mentre dalle 14 alle 18 ci sarà lo stop nel trasporto ferroviario locale. Si fermerà dalle 10 alle 14 anche per il personale degli aerei e ci saranno disagi anche per chi dovrà prendere un traghetto.

Nella sanità saranno garantiti i servizi essenziali. Chiusure sono possibili anche negli uffici pubblici.

Anche il concerto diretto da Zubin Mehta previsto per questa sera al Teatro Comunale, è saltato. Il concerto è stato spostato a domani alle ore 11.00 sempre al Comunale.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 6 Maggio 2011. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.