Archivi

Sbulloniamoci: gli studenti fiorentini contro il bullismo

Firenze – Vincere il bullismo grazie al coraggio della denuncia e alla consapevolezza che non si è soli davanti alle ingiustizie: è questo il messaggio che hanno lanciato oggi i ragazzi delle 8 scuole superiori della Provincia di Firenze cha hanno partecipato alla giornata conclusiva del progetto “Sbulloniamoci”, che si è tenuta presso l’Istituto degli Innocenti di Firenze.

Il progetto, promosso da Prefettura di Firenze e Ufficio Scolastico Generale della Toscana, è partito nel 2007 ed ha coinvolto 150 ragazzi e una ventina di insegnanti. Il lavoro si è articolato in diverse fasi: in un primo momento il fenomeno del bullismo è stato affrontato in classe, spiegando ai ragazzi di cosa si trattasse e cercando di stimolare una riflessione sul modo in cui viene vissuto e affrontato dai giovani nel loro ambiente di vita e di scuola; a questa fase sono seguiti una serie di incontri con insegnati, esperti e con le forze dell’ordine che hanno fornito anche informazioni giuridiche e spiegato l’illegalità di certi comportamenti.

La parte finale del progetto è consistita nell’elaborazione da parte dei ragazzi di filmati, di uno spettacolo teatrale e di uno slogan pubblicitario con l’obiettivo di trasmettere ai propri coetanei, soprattutto quelli più giovani, maggiore consapevolezza del problema del bullismo, per dimostrare loro che una soluzione c’è sempre ma che è necessario denunciare, ai genitori o agli insegnanti, i soprusi di cui si può essere vittime.

L’invito dei ragazzi, espresso soprattutto nei video realizzati, infatti, è a confidarsi: “se ti accade qualcosa non tenerti tutto dentro, parlane in casa, denuncia senza timore i comportamenti ingiusti di cui sei vittima” dicono i giovani. Protagonista dei video, nei quali sono state ricostruite varie situazioni di prevaricazione, esclusione, scherzi pesanti, violenze morali, piccole vessazioni, è la vita a scuola di ogni giorno, con immagini girate nelle classi, tra i banchi, realizzati con un linguaggio semplice e immediato, il tutto accompagnato da una colonna sonora di musiche originali o brani famosi.

La giornata di oggi si è conclusa con la consegna a tutte le scuole di un attestato per i lavori realizzati.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 10 Maggio 2010. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.