Archivi

Rissa con un morto a La Spezia: fermato un giovane di Carrara

Carrara – E’ stato fermato un ragazzo di Carrara, Davide Tenerani, 24 anni, per l’omicidio avvenuto a La Spezia al culmine di una rissa. La lite nata per un diverbio calcistico preceduto da uno scontro per una ragazza è costata la vita ad un ventisettenne.

Con il giovane sono state denunciate altre quattro persone per favoreggiamento.

Tutto è accaduto sabato sera fuori da un circolo culturale alla fine di una festa di Carnevale. La vecchia rivalità tra spezzini e carraresi si è riaccesa dopo che la vittima, durante la festa, aveva difeso una ragazzina dalle avances dell’omicida.

Alla fine della festa i due si sono affrontati e Jonathan Esposito, 27 anni, padre di un bimbo di due, è stato colpito da una coltellata: è morto in pochi istanti.

In seguito a questa vicenda, il ministro della Gioventù, Giorgia Meloni ha annunciato che il suo ministero, assieme a quello dell’Interno e quello della Giustizia è al lavoro per rivedere le norme “sulle armi da taglio”, per varare una norma che inasprisca le sanzioni penali per chi porta illegalmente armi bianche o altri strumenti atti ad offendere.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 28 Febbraio 2011. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.