Archivi

Entro il 2015 conclusi i lavori di recupero della Fortezza da Basso a Firenze

Firenze – Sarà concluso, entro il 2015, il recupero della Fortezza da Basso di Firenze.

Ad affermarlo è stato oggi in una conferenza stampa il sindaco di Firenze, Matteo Renzi proprio alla vigilia della kermesse della moda Pitti Uomo che si svolge alla Fortezza.

Entro l’edizione di Pitti Uomo del giugno 2012 sarà pronto ad andare a gara il piano di recupero dell’area congressuale della Fortezza e i lavori, per un investimento di almeno 50 milioni, termineranno al massimo entro il 2015.

Proprio nei giorni scorsi è stata effettuata l’operazione che ha portato al riequilibrio della proprietà dell’immobile tra i tre soci pubblici, la Regione, la Provincia e  il Comune che ora detengono un terzo ciascuno.

Il sindaco ha  spiegato che i lavori sarebbero certamente più celeri se la Fortezza fosse chiusa soluzione che il Comune non sceglierà. Il modello utilizzato sarà quello usato per il rifacimento degli ospedali e “nella peggiore delle ipotesi – ha precisato Renzi – tutto sarà pronto da qui al 2015”.

Il costo totale dell’intervento – escluso il Padiglione Spadolini –  sarà compreso, a dirlo sempre il sindaco,  tra i 50 ed i 90 milioni di euro.

Nello stesso tempo sarà avviato da Grandi Stazioni l’ammodernamento della stazione di Santa Maria Novella. Il sindaco ha rivelato che tra l’altro Grandi Stazioni pensa a realizzare anche un albergo “low cost”.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 10 Gennaio 2011. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *