Archivi

Protocollo contro la tratta di esseri umani siglato a Firenze, tra Prefettura, Procura, forze dell’ordine e associazioni di volontariato

Firenze – La lotta contro lo sfruttamento dei cittadini extracomunitari passa anche per un maggiore coordinamento tra le forze dell’ordine e le associazioni presenti sul territorio.

Proprio per migliorare gli interventi contro la tratta di cittadini extracomunitari e il loro sfruttamento è stato siglato oggi in Prefettura a Firenze un protocollo di intesa firmato tra Prefettura, Procura della Repubblica, Forze dell’ordine, Provincia e Comune di Firenze, Società della Salute e associazioni Progetto Arcobaleno e Cooperativa Sociale C.A.T., con l’obiettivo di garantire alle vittime del fenomeno una maggiore tutela attraverso il rilascio del permesso di soggiorno per motivi di protezione sociale.

Visto che il fenomeno è in continua evoluzione – perché cambiano le strategie di reclutamento, le rotte per i trasferimenti, le forme di sfruttamento –  chi lotta contro lo sfruttamento avrà uno strumento più evoluto per scambiarsi esperienze e conoscenze e così intervenire con maggior efficacia.

L’approccio integrato tra tutti i soggetti consentirà di potenziare i rispettivi progetti per la tutela delle vittime e il loro reinserimento sociale, le azioni di contrasto verso le organizzazioni criminali che le sfruttano e favorire l’emersione del fenomeno che tende a rimanere sommerso.

Saranno promosse anche campagne di informazione sui diritti delle vittime che, troppo spesso impaurite e sfiduciate, non sanno a chi rivolgersi.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 10 Gennaio 2011. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.