Archivi

Protesta dei Metalmeccanici per l’accordo separato del Contratto di Lavoro

Scandicci (Fi) – No all’accordo firmato separatamente da Cisl e Uil per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro dei metalmeccanici; sì al referendum tra i lavoratori chiesto dalla Fiom. A sostenerlo sono stati oggi i lavoratori della Cso di Scandicci, azienda di componenti di oftalmica, alle porte di Firenze.

Circa duecento operai si sono radunata questa mattina davanti alla sede dell’azienda oftalmica per uno sciopero di due ore, dalle 9.30 alle 11.30. Dalla Cso è partito il corteo che ha attraversato via pisana, bloccando il traffico all’uscita della Fi-Pi-Li e creando alcuni disagi alla viabilità. Insieme ai lavoratori della Cso anche quelli della GKN e della nuova Electrolux, che sono tornati in piazza per appoggiare la protesta per il rinnovo del contratto e fare il punto sulle situazioni delle rispettive aziende: in particolare alla GKN gli operai denunciano la richiesta di cassa integrazione a fronte di richiesta di straordinari nel settore produzione; migliore la situazione alla ex Electrolux dove la riassunzione degli operai da parte della nuova proprietà è cominciata anche se a rilento: 180 persone sono già state riassunte ma ne restano fuori più della metà.

Intanto la Regione ha firmato in questi giorni l’accordo con il Governo che rende operativa l’erogazione di altri 50 milioni di euro per la Cassa integrazione, che si aggiungeranno ai 60 milioni già stanziati prima dell’estate. Regione e Governo hanno anche fissato un nuovo incontro prima della fine dell’anno per valutare eventuali nuovi stanziamenti in caso di nuove crisi aziendali. Sono infatti numerose le aziende toscane che denunciano gravi situazioni di crisi: dalla Tenaris Dalmine di Piombino (per la quale l’ultimo incontro tra azienda e tavolo istituzionale sembra però aver riaperto le trattative per evitare la chiusura dell’azienda), all’azienda di rifiuti Costa Mauro di Massa Carrara, alla Seves e alla Targetti di Firenze.

Guarda il video della manifestazione:

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 21 Ottobre 2009. Filed under Cronaca,Video. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.