Archivi

Prato: tre Rom cercano di rapire un bambino

Prato – Sono ancora in corso le ricerche da parte dei carabinieri di Prato dei tre persone di etnia Rom, un uomo e due donne, che ieri avrebbero cercato di rapire un bambino di un anno e mezzo che giocava sul terrazzino di casa sua, mentre i genitori si trovavano in cucina.

E’ stato un vicino di casa a notare un uomo che si era introdotto nella proprietà privata di un condominio, avvicinandosi ad un muretto basso: tendendo le braccia al piccolo è riuscito ad afferrarlo.

Il vicino, resosi conto che l’uomo nulla aveva a che fare con il bambino, figlio di una coppia che lui ben conosce, si è diretto verso di lui chiedendogli cosa stesse facendo. Il Rom, senza proferire parola, ha girato le spalle e con due donne, che lo stavano aspettando nel parcheggio vicino, si è allontanato.

Appena i genitori hanno saputo dal vicino quanto era accaduto, hanno chiamato i carabinieri.

Le ricerche sono state estese anche ad altre Centrali Operative delle forze dell’ordine e dell’accaduto è stato informato subito il Pubblico Ministero di turno.

Le indagini proseguono e sarà fornito un identikit a tutte le pattuglie impegnate nelle ricerche.

I militari invitano comunque i genitori alla massima attenzione verso i figli anche quando questi si trovano all’interno delle mura domestiche.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 7 Giugno 2010. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.