Archivi

Pink Security: a Firenze arrivano le professioniste della sicurezza

Firenze – Dopo i “professionisti della sicurezza” di sesso maschile ora tocca alle donne: prenderà il via ad inizio 2011, infatti, il primo corso di “Pink Security”, percorso formativo, tutto al femminile, per creare addette alla sicurezza dei locali fiorentini. Il corso sarà riservato a non più di 25 partecipanti.

L’annuncio è stato dato ieri durante la consegna degli attestati conclusivi per i nuovi 48 addetti alla sicurezza, formati da Confcommercio. I corsi per gli addetti alla sicurezza erano partiti a inizio anno ed entro il 2010 i corsisti che avranno concluso la formazione a Firenze saranno oltre 140.

Più conosciuti come buttafuori (ma non diteglielo, altrimenti si arrabbiano) gli addetti al controllo, o professionisti della sicurezza, sono riconosciuti dal decreto Maroni: si tratta di figure in grado di prevenire situazioni critiche all’interno dei locali, e, nel caso si presentino, sono in grado di gestirle nel modo migliore, evitando l’uso della forza. Il percorso formativo prevede infatti una percentuale di ore dedicate all’area psicologico-sociale oltre alle tematiche legate all’aspetto giuridico.

Il corso di Pink Security, spiegano gli organizzatori, è stato proposto, in particolare, per valorizzare professionalmente la sensibilità e la capacità dialogica delle donne, doti che possono rappresentare un valore aggiunto nella gestione della sicurezza dei locali e della clientela.

Il progetto formativo si divide in due parti: la prima prevede un percorso obbligatorio di 90 ore mentre il secondo step sarò un modulo “complementare” incentrato sulla formazione per la difesa personale oltre ad una serie di lezioni tenute da esperti del Comune di Firenze – Ufficio Prevenzione Dipendenze e AIDS – supportati da specifici psicologi.

Durante la seconda parte del corso sarà inoltre organizzata anche una vera e propria prova generale in uno o più locali di Firenze dove le allieve saranno chiamate a mettere in pratica quanto appreso alla presenza dei docenti.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 2 Dicembre 2010. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.