Archivi

Pedonalizzazione Pitti e Tornabuoni a Firenze: ecco come cambia la circolazione

Firenze – La data non è stata scelta a caso. Il 24 giugno infatti Firenze festeggerà non solo il suo patrono, San Giovanni, ma anche la pedonalizzazione, dopo quella di Piazza Duomo, di altre due zone centralissime della città: Piazza Pitti e Via Tornabuoni.

Certo come nel primo caso non tutti saranno contenti della decisione presa dal sindaco Matteo Renzi, ma ormai tutto è pronto.

Già da domani infatti saranno effettuate le prime modifiche alla circolazione funzionali all’entrata in vigore delle nuove aree pedonali di Tornabuoni e Pitti-Guicciardini.

Due gli step previsti: la notte fra martedì 21 e mercoledì 22 giugno sarà predisposta la nuova viabilità connessa alla pedonalizzazione di via Tornabuoni (che però rimarrà ancora transitabile). E la notte fra giovedì 23 e venerdì 24 giugno sarà la volta dei provvedimenti collegati all’area pedonale Pitti-Guicciardini. Nella stessa notte, poi, le due zone saranno definitivamente pedonalizzate.

Ecco le principali modifiche:

Via Tornabuoni: dalle 20 di martedì 21 giugno in via dei Rondinelli (nuovo senso da via Cerratani a piazzetta degli Antinori), seguita da via Vecchietti dove in due step successivi, viene istituito il senso di marcia da via degli Strozzi a via Cerretani.

Sarà la volta poi di via degli Strozzi (senso da via Tornabuoni a via dei Vecchietti), via dei Pescioni (nuovo senso da via dei Pecori a via degli Strozzi) e via della Vigna Nuova (il senso diventerà da piazza Goldoni a via Tornabuoni).

Chiudono il pacchetto di provvedimenti via dei Palchetti (nuovo senso da via della Vigna Nuova a via del Moro), via Federighi (dove nel primo tratto il senso sarà da piazza Goldoni a via dei Palchetti mentre nel secondo via Palchetti-via della Spada sarà istituito il doppio senso di circolazione), via del Moro (il tratto da via del Trebbio a via dei Banchi diventa a senso unico verso quest’ultima strada) e via dei Banchi che nell’ultimo tratto cambia di senso verso piazza Santa Maria Novella.

Ultimo tassello l’istituzione del doppio senso di circolazione su Ponte alla Carraia.

Via Tornabuoni continuerà ad essere transitabile con i consueti sensi di marcia fino alla notte fra giovedì e venerdì, quando diventerà pedonale.

Per effettuare le operazioni già dalle ore 13 di martedì 21 giugno nelle strade interessate saranno in vigore divieti di sosta.

Piazza Pitti: per questa area i provvedimenti di modifica scatteranno dalle 20 di giovedì 23 giugno e si concluderanno con l’istituzione dell’area pedonale nella notte di venerdì.

La prima strada interessata dai provvedimenti è lungarno Acciaoli che cambierà senso (da Por Santa Maria verso Ponte Santa Trinita), seguirà la direttrice lungarno Archibusieri-piazza dei Giudici-lungarno Diaz (il nuovo senso sarà verso Ponte Vecchio). Inoltre lungarno Diaz, nel tratto piazza Mentana-Ponte alle Grazie, diventerà a doppio senso di circolazione.

In contemporanea scatteranno i cambiamenti di senso in piazza Mentana, via dei Saponai (da piazza Mentana a piazza dei Giudici) e via dei Malenchini (da piazza Mentana a via dei Benci). Il terzo step riguarda lungarno Guicciardini (il senso viene invertito diventando da piazza dei Frescobaldi a piazza Nazario Sauro) seguito dal cambio di senso sul Ponte Santa Trinita (verso l’Oltrarno) e dall’inversione in lungarno Corsini che diventerà da Ponte alla Carraia a Ponte Santa Trinita.

I tecnici della mobilità si sposteranno poi in Oltrarno iniziando con la modifica del senso sulla direttrice via Sant’Agostino-via Mezzetta (da via dei Serragli verso piazza San Felice), proseguendo con piazza Pitti e via Guicciardini (per residenti, autorizzati alla circolazion e in area pedonale e mezzi pubblici la direzione sarà da piazza San Felice verso Ponte Vecchio).

Previsto poi il cambio di senso in via Ramaglianti (verso via dei Barbadori), via Belfredelli (diventa da da Borgo San Jacopo a via dei Barbadori), da Borgo San Jacopo (nuovo senso da via Guicciardini a piazza dei Frescobaldi), via dei Barbadori (che diventa in direzione verso via dei Bardi), l’istituzione del doppio senso in via dei Bardi (tratto via Guicciardini-piazza Santa Maria Soprarno) e il cambio di senso in Vicolo del Canneto.

Nelle strade interessate dalle modifiche sono previsti divieti di sosta a partire dalle 8 di giovedì 23 giugno.

Il Comune di Firenze ha attivato sul sito istituzionale una pagina dedicata alla pedonalizzazione dove poter trovare nel dettaglio anche cosa cambierà per i residenti, la sosta e i nuovi percorsi per i ciclomotori. Per saperne di più clicca qui.

Insieme alle modifiche della viabilità scatteranno le variazioni, in alcuni casi transitorie, dei trasporto pubblico: anche in questo caso effettuate in due step successivi. Per sapere come e quando saranno modificati gli itinerari dei bus Ataf, in specifico le linee 6, 11, 22, 36/37, C3 e D, clicca qui.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 20 Giugno 2011. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.