Archivi

Notte Bianca e 1° Maggio a Firenze: tante le iniziative ma occhio alla viabilità

Firenze – Dieci ore di eventi musicali, performance, visite e mostre per le strade di Firenze: è la Notte Bianca che prenderà il via dalle 19 del 30 aprile fino alle 6 del 1° maggio. L’evento dal titolo emblematico Insonnia creativarappresenta una sorta di battesimo per la futura politica culturale di Firenze, sia per quanto riguarda l’organizzazione degli eventi sia per la loro gestione da parte dell’ente pubblico.

Impossibile riassumere il calendario di eventi che si volgeranno nelle piazze e nei palazzi storici della città: aperti, fino alle 6 del mattino, Palazzo Vecchio, Palazzo Medici Riccardi, Teatro della Pergola e la Biblioteca delle Oblate; chiusura alle 24 per gli Uffizi e il Museo di Casa Siviero, alle 1 per il Museo di Storia Naturale, alle 2 per il Museo Bardini, Fondazione Salvatore Romano e Museo della Misericordia.

Tra le performance più curiose da segnalare la “Vienna Vegetable Orchestra” musicisti viennesi che suoneranno in piazza San Lorenzo con ogni tipo di ortaggio; Notte Bianca a Fumetti, l’incontro dedicato al mondo dei fumetti alla Biblioteca delle Oblate; e Graffiti di Luce a Firenze, il giro notturno alla scoperta dei graffiti in città. Per conoscere il programma completo clicca qui.

Numerosi i provvedimenti straordinari per la viabilità, a cominciare dall’estensione della Ztl fino alle 7.30 del 1° maggio: occhio chiudi alle porte telematiche che saranno attive! Palazzo Vecchio ha fatto sapere che la maggior parte dei provvedimenti per la circolazione prenderanno il via alle 19.30: la Ztl sarà ampliata per l’occasione a sud-est nella zona compresa fra piazza dei Mozzi-via San Niccolò-via San Miniato-via dei Bastioni (tratto viale Poggi–via San Miniato); prevista anche un’estensione nella zona sud-ovest, nell’area compresa tra piazza Tasso (inclusa)-via Pratolini, viale Aleardi-viale Sanzio-piazza Pier Vettori-via del Ponte Sospeso-piazza Gaddi fino al fiume Arno escluse. Saranno in vigore le normali autorizzazioni per la ztl, oltre ad alcune deroghe per i residenti delle aree normalmente esterne.

Sempre alle 19.30 di venerdì e fino alle 6 di sabato sarà istituita una grande zona pedonale in centro, off limits per tutti i veicoli e presidiata dalla Polizia Municipale. Garantiti per tutta la notte i mezzi pubblici: autobus e tramvia circoleranno fino alle 6 del mattino. Per conoscere nei dettagli le limitazioni alla circolazione clicca qui.

E dopo una notte di festeggiamenti, per chi non riuscisse a trovare pace, il 1° maggio a Firenze offre una serie di opportunità: in attesa di conoscere la decisione sulle possibili aperture dei negozi del centro storico, la Sovrintendenza ha fatto sapere che sarà possibile visitare i Musei Statali al costo simbolico di 1 euro. Possibili visite dunque al Giardino di Boboli; Museo degli Argenti; Galleria del Costume; Galleria dell’Accademia; Villa Medicea di Poggio a Caiano; Villa Medicea di Petraia e Castello; Villa Medicea di Cerreto Guidi e (dalle 8 alle 14) il Museo Nazionale del Bargello e Palazzo Davanzati. Chiusi però gli Uffizi.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 28 Aprile 2010. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.