Archivi

Nel pomeriggio inizia la due giorni fiorentina del Presidente, Giorgio Napolitano

Firenze – Arriverà in treno intorno alle 17.40 di questo pomeriggio e il primo appuntamento per il Presidente della Repubblica sarà alle 18.30 al Cenacolo di Santa Croce dove – dopo aver incontrato il presidente della Regione, Rossi e il sindaco Renzi – assisterà al convegno dedicato a Bettino Ricasoli, “Firenze, Bettino Ricasoli, l’unità d’Italia”.

Al convegno interverranno il presidente del Consiglio comunale Eugenio Giani; Cosimo Ceccuti, professore ordinario di Storia contemporanea e presidente della Fondazione Nuova Antologia; Sandro Rogari, professore ordinario di Storia contemporanea e Ugo De Siervo, presidente emerito delle Corte Costituzionale.

Domani la mattinata di Napolitano comincerà da Palazzo Vecchio per l’incontro con le autorità civili, politiche, militari e religiose e i sindaci della provincia di Firenze.

Sarà una giornata intensa perché dopo il Salone dei Cinquecento, Napolitano è atteso all’Accademia dei Georgofili; all’Istituto Geografico Militare e al Museo Galileo – Istituto e museo di storia della scienza diretto da Paolo Galluzzi.

La due giorni fiorentina si concluderà con la musica. Alle 20,30 Giorgio Napolitano sarà al Teatro comunale, dove assisterà all’Aida diretta dal Maestro Zubin Mehta, l’opera di Giuseppe Verdi con la regia di Ferzan Ozpetek che ha inaugurato il 74° Festival del Maggio Musicale Fiorentino.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 11 Maggio 2011. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.