Informativa sull'uso dei cookie

Archivi

Tre incidenti mortali nel fine settimana in Toscana

Pisa – Forse è stato un colpo di sonno a causare l’incidente in cui ha perso la vita un giovane di 21 anni di Livorno, Simone Talani.

Il giovane stava rientrando da una serata passata in discoteca a Marina di Pietrasanta con altri due amici e il cugino che era alla guida. Simone Talani era seduto accanto al guidatore, i due amici erano dietro.

Intorno alle 4.30 sulla via Aurelia, tra Pisa e Livorno, il ragazzo alla guida ha perso il controllo dell’auto ed è finito contro un albero.

Nell’impatto Simone Talani è morto sul colpo. Grave il conducente, ricoverato in rianimazione all’ospedale di Pisa.

Uno degli ragazzi coinvolti nell’incidente rimasto cosciente ed ha ricostruito con gli agenti la dinamica del sinistro ed ha raccontato che tutti i passeggeri stavano dormendo quando è successo l’incidente.

Lui e l’altro ragazzo entrambi di 19 anni sono feriti ma in modo meno grave. Per uno la prognosi resterà riservata l’altro ha riportato la frattura ad un femore e se la caverà in un un mese.

Altri due gravi incidenti si sono verificati nel fine settimana: a Capannori un motociclista è morto finendo con la moto contro un furgone.

Un altro grave incidente è avvenuto sabato sera sull’A12 tra Pisa Nord e Viareggio: la vittima è una bambina di 12 anni Costanza Giannini. Grave il fratellino. Anche qui a tradire il guidatore sarebbe stato un colpo di sonno.

Condividi il post

Google1
Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 12 Luglio 2010. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

11 Responses to Tre incidenti mortali nel fine settimana in Toscana

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.