Archivi

Microcredito: prestiti agevolati a famiglie in difficoltà economiche

Firenze – Fornire un sostegno concreto alle famiglie toscane in difficoltà economica, grazie a prestiti di cui sarà garante la Regione Toscana. E’ il progetto di microcredito agevolato voluto dalla Regione e che partirà dal 1° marzo.

Ispirato alle forme di microcredito rese famose dal banchiere e premio nobel per la pace, Muhammed Yunus, il sistema è rivolto alle famiglie normalmente “non bancabili” ma che dimostrano di poter assolvere l’impegno di restituzione se aiutate a superare il momento di difficoltà.

A queste famiglie potranno essere erogati prestiti fino ad un massimo di 4000 euro, di cui la Regione Toscana sarà garante presso le banche (fino all’80% dell’intero ammontare) grazie ad un fondo di garanzia di 1,2 milioni di euro; i soldi potranno essere restituiti anche in piccole rate (da 70/80 euro) fino ad un massimo di 5 anni ad un tasso di interesse agevolato. Non sono previste spese di istruttoria ed i fondi saranno erogati al massimo entro 40 giorni dall’apertura della pratica.

Punto chiave del progetto sarà la rete di Centri di Ascolto ai quali le famiglie alle prese con problemi finanziari potranno rivolgersi: al momento i centri sono 85 (26 centri Arci, 40 strutture della Fondazione Antiusura, 13 centri Caritas, 9 Anpas ed 8 delle Misericordie) diffusi su tutto il territorio toscano. Ai Centri ci si potrà rivolgere per avere informazione ed orientamento, per ottenere assistenza e tutoraggio economico-finanziario, per la compilazione della documentazione necessaria alla richiesta. Saranno i Centri di Ascolto a fornire una prima valutazione della situazione familiare e ad inviare la pratica ad un comitato provinciale che completerà la valutazione, verificando la rispondenza della richiesta alle caratteristiche del sistema di microcredito regionale

Secondo dati Cispel, nel 2009 le famiglie toscane non hanno potuto pagare 40 milioni di euro per consumo di gas, 150 milioni di euro per la produzione di rifiuti ed il consumo di acqua; i pignoramenti immobiliari nel 2009 sono cresciuti a Firenze del 14% ed a Lucca del 12% rispetto al 2008; inoltre, il 32% della popolazione anziana toscana vive con meno di 750 euro al mese.

Per avere maggiori informazioni è possibile consultare la pagina sul microcredito realizzata sul sito della Regione Toscana o rivolgersi al numero verde dell’Urp 800860070

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 26 Febbraio 2010. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.