Archivi

Meno due alla pedonalizzazione di piazza Duomo

Firenze – Conto alla rovescia per la pedonalizzazione dell’area intorno al Duomo di Firenze. Da domenica 25 ottobre nessuno potrà attraversare la zona se non a piedi. I lavori per rendere effettiva la misura, disposta da Palazzo Vecchio, sono in corso da alcuni giorni e c’è grande attesa per capire come risponderà il traffico cittadino a questa nuova rivoluzione viaria e soprattutto come i fiorentini si adatteranno ai cambiamenti delle fermate e dei percorsi dei mezzi pubblici e dell’Ataf che continueranno a passare per il centro ma con nuove modalità.

Per questo da qualche settimana l’azienda di trasporti fiorentina ha dato via ad una serie di campagne informative con dépliant, informazioni sul web e call center a disposizione degli utenti. Sul sito web del Comune di Firenze e dell’Ataf sono presenti mappe con i nuovi sensi di marcia e le nuove fermate.

I lavori per arrivare alla completa pedonalizzazione procedono a tappe: in via dell’Oriuolo è già stato istituito l’attuale senso di marcia e si viaggia adesso a senso unico sia per le linee del trasporto pubblico che per i veicoli privati, da piazza Salvemini fino a via Folco Portinari, in direzione di via del Proconsolo. E’ stato aperto, inoltre, l’incrocio tra via Rondinelli-via Cerretani in direzione della stazione di Santa Maria Novella e, di conseguenza, verrà istituito in piazza Santa Maria Maggiore e via Vecchietti il senso unico di marcia da via Cerretani verso via dei Pecori.

Oggi tocca piazza San Marco, via La Pira e via della Dogana; cambia anche il senso di marcia in via Ponte all’Asse: il nuovo senso prevede il transito da piazza San Iacopino in direzione di viale Redi.

La giornata di domenica sarà festeggiata con una serie di iniziative organizzate dal Comune, tra queste l’apertura gratuita di Palazzo Vecchio: i fiorentini potranno ammirare, quartieri e sale della residenza medicea abitualmente interdette alle visite.

Guarda il video sui lavori:

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 22 Ottobre 2009. Filed under Cronaca,Video. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.