Archivi

Maltratta moglie e figli: arrestato un albanese a Poggibonsi

Siena – Ha minacciato, picchiato e violentato la moglie, il tutto davanti ai figli: un albanese di 42 anni è stato arrestato dalla polizia di Poggibonsi, dopo che la donna ha trovato il coraggio di denunciarlo e al termine di una complicata vicenda personale.

La donna, 45 anni, aveva infatti querelato il marito già nel gennaio scorso, ottenendo l’aiuto dei servizi sociali e il trasferimento in strutture protette: grazie ad una serie di mediazioni tra i due coniugi era stato raggiunto un accordo che prevedeva il ritorno a casa della donna con i due bambini e il trasferimento del marito.

Ma dopo pochi giorni, l’uomo si è presentato di nuovo nell’abitazione, rifiutandosi di abbandonare il tetto coniugale, e ricominciando violenze e le minacce di morte verso la moglie e i figli minori; finchè dopo l’ennesima discussione, avvenuta alcune sere fa, il 42enne ha aggredito e picchiato la consorte, si è scagliato contro uno dei figli che tentava di proteggere la madre, spingendolo contro il muro, e ha abusato di lei per diverse ore.

La donna è riuscita a sfuggire al marito solo il giorno successivo, rifiugiandosi presso un’associazione del luogo: il marito però è riuscito a rintracciarla, costringendo sia lei che le assistenti sociali a chiudersi a chiave all’interno dell’ufficio fino all’arrivo della polizia che lo ha così arrestato.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 28 Settembre 2010. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.