Archivi

Maltempo: pioggia, freddo e neve su tutta la Toscana

Firenze – Il maltempo non sembra proprio voler dar tregua alla Toscana: ieri infatti sulla regione sono tornati pioggia e freddo, accompagnati dalla neve. La protezione civile ha lanciato un’allerta meteo fino alle 15 di oggi; e i disagi non si sono fatti attendere con frane e smottamenti in gran parte della Regione.

Colpito in particolare il grossetano dove le forti piogge hanno provocato smottamenti e piccole frane: chiusa alla circolazione ieri la strada provinciale Pitigliano-Santa Fiora per circa un’ora. Allagamenti in tutta l’area sud della provincia, a causa soprattutto della saturazione dei terreni dovuta alle piogge dei giorni scorsi. Sotto controllo comunque i corsi d’acqua del bacino del Fiora.

In provincia di Firenze, una frana nel comune di Capraia e Limite, ha interessato la strada comunale tra Camaioni e San Martino in Campo. 
Altri movimenti franosi nei comuni di Londa e Certaldo.
A Campi Bisenzio si è registrato uno smottamento della sponda del collettore acque basse per circa 25 metri.

Una frana anche a Camaiore, in Versilia, che ha interessato due abitazioni, per fortuna seconde case che non è stato necessario sgomberare.

Annullata ad Arezzo la parata storica che doveva festeggiare l’11° edizione della Festa della Toscana

Al di sopra dei 700 metri è stata invece la neve a creare problemi: in provincia di Pistoia gravi difficoltà di circolazione nel comune di Sambuca Pistoiese, lungo la strada provinciale Pistoia-Riola, località Monachino. Neve anche nell’aretino.

Per tutta la giornata di ieri è stato imposto l’obbligo di catene per tutti i passi appenninici e per l‘A1 e l’A15

L’allerta meteo durerà fino alle 15 di oggi anche se già da questa mattina la situazione in Toscana è migliorata. Si tratterebbe però di una tregua momentanea: secondo il Lamma, già dalla giornata di domani sono attese nuove precipitazioni su tutta la regione.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 29 Novembre 2010. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *