Archivi

Lungomare di Livorno: al via la rivoluzione estiva per la sosta

Livorno – Livornesi indisciplinati alla guida attenti! Che siate automobilisti, motociclisti, ciclisti o pedoni, tutti dovrete imparare a rispettare le regole della strada almeno sul Lungomare: parcheggiare dove consentito, rispettare i limiti di velocità, non ingombrare marciapiedi e piste ciclabili.

In vista della stagione balneare, il Comune di Livorno lancia un monito a tutti gli indisciplinati con l’aumento della sorveglianza sul lungomare per consentire il rispetto delle regole della strada. Dal 22 maggio, giorno di apertura degli stabilimenti balneari, scatteranno due settimane di informazione e interventi preventivi, fino ai primi di giugno, con una sorveglianza strettissima da parte della Polizia municipale. L’obiettivo dei provvedimenti è garantire un’estate più sicura per tutti

“La linea di rigore scelta dal Comune non vuole danneggiare qualcuno ma è una necessità vera, per garantire a tutti la possibilità di godere del nostro bellissimo lungomare – ha spiegato Maurizio Bettini, assessore alla mobilità del Comune di Livorno – Il viale Italia è la strada più pericolosa di Livorno in termini di incidenti e in estate, quando aumenta il traffico, i rischi crescono in modo esponenziale”. Il Comune dunque si impegna a riorganizzare la sosta nell’area del lungomare, con una serie di interventi, e ad agevolare i collegamenti, soprattutto con i mezzi pubblici.

Si comincia dalla zona Bellana, in piazza Orlando, dove non sarà più tollerato il parcheggio selvaggio di auto e motorini. Il Comune ha annunciato che i parcheggi saranno riorganizzati mentre sono stati avviati rapporti con i vertici dei cantieri Benetti che metteranno a disposizione 50 posti auto interni per i propri dipendenti. L’intervento dovrebbe consentire di recuperare 135 nuovi stalli per motocicli e 40 per biciclette.

In viale Italia invece attraverso lavori di segnaletica verticale e orizzontale, saranno incrementati di 220 unità i posti per la sosta dei ciclomotori: 40 posti in più agli scogli dell’Accademia e 180 ai bagni fiume. In corrispondenza dei bagni Roma saranno realizzati anche alcuni posti per autovetture a lisca di pesce.

Ma la scelta migliore per raggiungere il mare sarà probabilmente quella dei mezzi pubblici: su questo punta il Comune di Livorno anche grazie alla convenzione tra gestori dei bagni e Atl. Per gli abbonati al servizio di trasporto pubblico è infatti previsto uno sconto del 10% sugli abbonamenti mensili agli stabilimenti balneari di Livorno e Quercianella.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 19 Maggio 2010. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.