Archivi

Luce: arriva il Gruppo d’acquisto solidale per risparmiare sulle bollette in Toscana

Firenze – “Vuoi risparmiare sulla bolletta dell’elettricità? Aderisci al Gas fotovoltaico”.

L’iniziativa è promossa dai Comuni di Barberino Val d’Elsa, San Casciano in Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa, in provincia di Firenze, in collaborazione con Confindustria Firenze, Cna e Banca del Chianti Fiorentino e Monteriggioni.

Il progetto si chiama “Diamo Gas all’energia” e la cittadinanza lo potrà conoscere nel dettaglio in occasione di un incontro pubblico, in programma sabato 23 ottobre alle ore 9.30 presso l’Auditorium della Banca del Chianti fiorentino e Monteriggioni in piazza arti e Mestieri, 1 a San Casciano Val di Pesa. Oltre agli amministratori comunali, saranno presenti alcuni esperti del settore e rappresentanti di Ambiente Italia, coordinatori dell’iniziativa.

L’idea, lanciata in forma inedita e sperimentale, è quella di formare un Gruppo di Acquisto Solidale Fotovoltaico (GAS Fotovolatico) allo scopo di acquistare in un’unica offerta, i materiali ed il servizio completo di installazione per un numero di impianti fotovoltaici pari ad una potenza minima di 100 kWp.

Obiettivo delle tre amministrazioni comunali è quello di mettere in contatto offerta e domanda alle migliori condizioni possibili per quest’ultima, sfruttando la leva del numero nell’acquisto della fornitura di materiali e servizi.

Al Gas fotovoltaico possono aderire gratuitamente soggetti privati, cittadini o imprenditori, interessati all’installazione di un impianto fotovoltaico di piccola o media taglia su un edificio di cui hanno titolarità o disponibilità di utilizzo situato sul territorio dei tre comuni promotori.

“Il Gas che proponiamo – dichiarano congiuntamente gli assessori all’Ambiente dei tre Comuni – è uno strumento sperimentale finalizzato a favorire sia l’azione collettiva e coordinata di un gruppo locale di consumatori sia la diffusione dell’utilizzo dell’energia solare. Aderirvi può risultare conveniente per tanti motivi: permette ad esempio di ottenere un prezzo mediamente più basso rispetto al mercato, garantisce alta qualità del prodotto e un credito agevolato da parte dell’istituto di credito partner dell’iniziativa”.

Ai cittadini i Comuni forniscono un servizio di segreteria “pro-attiva” e un appoggio logistico per le riunioni.

Oltre alla manutenzione decennale e alle assicurazioni sugli impianti, sono previste anche la partecipazione a momenti formativi, di sensibilizzazione e conoscenza sugli impianti fotovoltaici e la possibilità di effettuare azioni collettive di controllo e verifica sulla qualità del servizio finale.

Gli impianti acquistati dal comitato saranno connessi alla rete di distribuzione dell’energia elettrica e potranno usufruire dei contributi governativi previsti dal Conto Energia 2007.

Per aderire al Gas Fotovoltaico e chiedere informazioni in merito al suo funzionamento occorre rivolgersi agli Uffici Relazioni con il Pubblico dei tre Comuni: Urp Barberino 055 80521-207; Urp San Casciano 055 8256224, Urp Tavarnelle 055 8050824.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 19 Ottobre 2010. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.