Informativa sull'uso dei cookie

Archivi

Lucca Changes 2020: solo in streaming e sui canali RAI

Alla fine Lucca Changes 2020 ha virato totalmente sul digitale e sui canali RAI!

L’ultimo DPCM del Governo, varato il 24 ottobre, ha spazzato via anche quel poco di eventi in presenza che era rimasto.

Dal 29 ottobre al 1 novembre quindi Lucca Changes 2020 potrà essere seguita solo online, tramite le dirette streaming, e negli speciali della RAI.
Confermati i 155 Camp Fire in tutta Italia.

Di seguito il comunicato stampa ufficiale di Lucca Crea sullo svolgimento del festival e sui rimborsi dei biglietti

L’edizione Changes di Lucca Comics & Games vira completamente sul digitale.

In osservanza del nuovo DPCM, il festival che si svolgerà dal 29 ottobre al 1 novembre mette in atto il piano d’azione progettato per offrire un programma culturale fruibile comodamente da casa.

Gli eventi previsti sino a pochi giorni a Lucca saranno tutti godibili gratuitamente online.

Confermati tutti gli eventi del programma digitale, disponibili attraverso le più note piattaforme di streaming e grazie a Rai.

Questo siti, in costante aggiornamento, aggregherà tutto il palinsesto di iniziative 2020.

Chiude la biglietteria: tutti i biglietti saranno rimborsati. A titolo compensativo, inoltre, chiunque richiederà il rimborso per gli eventi cancellati avrà diritto ad una riduzione del titolo di accesso valido per la prossima edizione di Lucca Comics & Games. Questa facilitazione sarà inoltre estesa anche a tutti coloro che hanno acquistato il Campfire Pass 2020 di Lucca Changes.

Le novità editoriali saranno disponibili tramite il Lucca Store su Amazon.it, tramite la rete dei 115 campfire con la ricca offerta di uscite e anteprime di prodotto, mentre nello store online di Inuit Bologna sarà disponibile tutta la selezione di titoli dell’autoproduzione e della microeditoria italiana e straniera.

Lucca Changes, come pianificato, cambia la sua dimensione e continua ad adattarsi alla mutevolezza del periodo. Invita tutti gli appassionati alla massima prudenza, a rinunciare per quest’anno alla presenza nella città del fumetto e del gioco, e a seguire gli oltre 200 eventi online. Il Teatro del Giglio e il Teatro San Girolamo diventeranno gli straordinari set per gli eventi ivi programmati”.

Per seguire gli eventi online e conoscere il programma è possibile consultare il sito del festival.

Condividi il post

Google1
Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 27 Ottobre 2020. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.