Archivi

Lavoro in Toscana: 38 mila posti persi nel 2009. Lieve ripresa nei primi mesi del 2010

Firenze –  Si tira un piccolo sospiro di sollievo guardando i dati del mercato del lavoro in Toscana, secondo gli ultimi dati Istat disponibili, quelli del trimestre da aprile a giugno di quest’anno, ma non si sta certamente allegri.

Rispetto al 2009, in Toscana, hanno perso il lavoro 38.000 persone mentre rispetto al trimestre gennaio-marzo 2010, si registra una ripresa, con 29.000 posti di lavoro in più.

Il tasso di disoccupazione in Toscana registrato a giugno è del 6,2%: inferiore al 7,4% registrato nel trimestre precedente ma decisamente al di sopra del dato 2009, quando si attestava sul 4,9%.

Il tasso di disoccupazione al 6,2% significa che 103.000 persone sono in cerca di lavoro, contro le 82.000 dell’anno precedente.

Si conferma la crescita della disoccupazione per le donne che sale rispetto ad un anno fa dal 7,3 al 7,9%. Per quanto riguarda i settori, va ancora male l’industria, dove l’occupazione cala di oltre 7 punti e recupera solo l’edilizia.

Riprende l’occupazione in agricoltura mentre si è avuta una contrazione nei servizi.

Il nodo della crisi riguarda l’industria manifatturiera ha spiegato l’assessore regionale al lavoro Gianfranco Simoncini, con una perdita dell’occupazione del 7,5% rispetto allo scorso anno.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 15 Ottobre 2010. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.