Archivi

Ferrovie: un bonus per ripagare i disservizi della Firenze-Lucca-Viareggio e della Pisa-Lucca-Aulla

Lucca – Un bonus per ripagare i pendolari sulla tratta Firenze-Lucca-Viareggio e Pisa-Lucca-Aulla per i disservizi registrati nei mesi di maggio e giugno. E’ quanto emerso dall’incontro avuto oggi tra Regione Toscana, enti locali, associazioni dei consumatori, comitati di pendolari, e Trenitalia a Lucca.

Gli utenti potranno usufruire del bonus-treno presentando, in tutte le biglietterie o direttamente presso la sede fiorentina di Trenitalia-trasporto regionale (viale Spartaco Lavagnini, 58), copia dell’abbonamento del mese di maggio. Per maggiori informazioni si può consultare il sito di www.ferroviedellostato.it.

Durante l’incontro di oggi sono state messe a fuoco le problema del servizio ferroviario regionale sulle linee Firenze-Pistoia-Lucca–Viareggio, Pisa-Lucca-Aulla, Tirrenica Nord e Pontremolese: quest’ultima in particolare sembra aver raggiunto una buona puntualità dopo i correttivi di orario inseriti a dicembre;?anche la Firenze-Prato-Pistoia-Viareggio segue l’andamento medio regionale, con una diminuzione progressiva delle soppressioni che si attestano al di sotto dello 0,5% del programmato nei primi mesi del 2010. Andamento decisamente più altalenante per la Pistoia-Lucca-Aulla, che ha registrato un temporaneo miglioramento ad aprile ed una crescita delle soppressioni a maggio.

La riunione è stata anche l’occasione per fare il punto sulle 170 ispezioni effettuate da personale regionale sulle linee ferroviarie Firenze-Pistoia-Lucca–Viareggio, Pisa-Lucca-Aulla, Tirrenica Nord e Pontremolese: tra le principali criticità emerse problemi di pulizia, arredi danneggiati, porte esterne chiuse e toilette chiuse o danneggiate.?Un tema molto sentito dagli utenti, e per il quale la Regione ha chiesto immediata risoluzione, è quello della mancanza di informazione a terra e a bordo-treno.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 8 Luglio 2010. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.