Archivi

Empoli (Fi): consulente del lavoro in carcere per aver truffato i suoi clienti

Firenze – Appropriazione e truffa per oltre 700mila euro nei confronti di 50 tra clienti, istituti di credito e società finanziarie ed una tentata truffa ai danni del Fondo di Solidarietà per le Vittime dell’Usura per 300mila euro.

Queste le accuse per una consulente del lavoro di 49 anni arrestata ieri dalla Guardia di Finanza di Empoli per i reati di appropriazione indebita, falsità in scrittura privata, truffa aggravata e continuata, circonvenzione di persona incapace e furto.

Le indagini sono iniziate a seguito di denuncie e querele presentate da numerosi clienti che avevano affidato alla consulente somme di denaro per il pagamento di imposte, contributi e cartelle esattoriali che in realtà non sono state mai versate.

Falsificando firme ed utilizzando documenti riconducibili a persone ignare, la consulente ha anche incassato somme derivanti da finanziamenti erogati da società finanziarie ed istituti di credito.

Nel maggio 2010, la Guardia di Finanza di Empoli aveva già interrotto l’attività della consulente sequestrando il suo studio professionale.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 23 Giugno 2011. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.