Archivi

Crisi: le aziende in rosa reggono ma diminuiscono le imprenditrici toscane

Firenze – La crisi non è rosa: le imprese femminili toscane reggono meglio delle altre l’andamento negativo dell’economia.

A dirlo sono i numeri elaborati dall’Osservatorio sulle Imprese Femminili di Unioncamere Toscana, in collaborazione con Regione Toscana, su dati forniti da Infocamere relativi al Registro Imprese delle Camere di Commercio.

Le aziende guidate da donne, alla fine del 2009, segnavano una diminuzione dello 0,1 % contro il -1 % delle altre imprese. Sempre alla fine dello scorso anno, nella nostra regione le imprese in rosa rappresentavano il 25,6% del totale delle imprese registrate in Toscana.  Ma non solo le imprese femminili hanno retto alla crisi, sono anche aumentate.

La provincia con più imprese guidate da donne è quella di Grosseto, il 30,6% delle imprese grossetane è a conduzione femminile; seguono le province di Livorno e Massa Carrara. La provincia di Prato ha mostrato, invece, la crescita più elevata nel periodo 2004-2009 seguita da Siena.

Commercio 16%, agricoltura 12%, manifatturiero 9,7% turismo 8,7%: sono i settori dove si è concentrata la scelta delle donne.

Un dato sui cui riflettere riguarda la nazionalità delle imprese guidate da donne, sempre più straniera: in testa ci sono le donne rumene +12,0% seguite dalle imprenditrici polacche. Sul fronte non comunitario significativa è la presenza delle cinesi +11,1%: nel 2009 rappresentano oltre il 39% delle extra-comunitarie con cariche in imprese toscane.

In crescita anche le imprenditrici provenienti da Marocco, Albania Nigeria. Continuano a diminuire invece le donne imprenditrici di origine toscana.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 11 Maggio 2010. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.