Archivi

Controlli in aziende cinesi di abbigliamento a Prato e Montemurlo

Prato – Sono otto le ditte cinesi di abbigliamento sequestrate ieri dai Carabinieri in seguito ai controlli effettuati tra Prato Montemurlo e Carmignano

I controlli, svolti insieme alla Asl, hanno portato alla denuncia di 5 gestori per reati vari: dal favoreggiamento di immigrazione clandestina, allo sfruttamento, alla violazione della legge per la sicurezza sul lavoro.

In particolare a Carmignano e Montemurlo sono stati sequestrati 31 macchinari e 6 bombole Gpl, e individuati 10 cittadini stranieri irregolari; di questi quattro sono stati espulsi per inottemperanza ai decreti di espatrio emessi dalla Questura di Prato e Bologna.

A Prato invece sono stati sequestrati 60 macchinari e 10 bombole Gpl mentre gli stranieri irregolari sorpresi sono stati cinque: di questi uno è stato arrestato, dovendo scontare una pena a oltre 10 anni per sequestro di persona a scopo di rapina

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 16 Settembre 2010. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.