Archivi

Cassa integrazione: in arrivo altri 100 milioni di euro in Toscana

Firenze – 100milioni di euro per finanziare la Cassa integrazione in deroga in Toscana: è quanto arriverà a breve nelle casse della nostra regione, grazie all’accordo siglato oggi, a Roma, tra l’assessore regionale al lavoro e alle attività produttive, Gianfranco Simoncini, e il sottosegretario al lavoro, Pasquale Viespoli.

La notizia arriva dalla Regione: i soldi serviranno a coprire il fabbisogno della cassa integrazione in Toscana per i prossimi tre mesi. Simoncini ha anche aggiunto che il Governo si è detto disponibile ad un’integrazione dei fondi nel caso se ne verifichi la necessità.

Per la cassa integrazione in deroga sono stati stanziati in Toscana, dal 4 maggio 2009 alla fine di aprile di quest’anno, 110 milioni di euro, 100 milioni di fondi nazionali e 10 con fondi FSE. Le richieste sono state 12.312, per un totale di oltre 18 milioni di ore e un costo di oltre 178 milioni di euro. ?Secondo le previsioni, per i prossimi mesi la tendenza non è destinata ad arrestarsi: si stima che le nuove richieste di cassa integrazione saranno almeno 9000, relative a ulteriori 18 mila ore e per un costo previsto di 175 mila euro.

Nel prossimo incontro con il sottosegretario Viespoli, che si terrà il 20 maggio, sarà affrontato anche il tema del distretto di Prato: in particolare si parlerà delle risorse necessarie per finanziare, in via sperimentale, la mobilità in deroga per i lavoratori del distretto pratese che hanno già esaurito gli altri ammortizzatori. All’incontro parteciperanno anche Provincia e Comune di Prato

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 6 Maggio 2010. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.