Archivi

Caro affitti. A Firenze crescono le richieste di case popolari

Firenze – Affitto e rate del mutuo sono l’incubo di tante famiglie toscane; buchi neri che risucchiano i risparmi, quando ci sono. Tanto che negli ultimi due anni le famiglie toscane faticano sempre di più a pagare l’affitto ed a onorare le rate del mutuo per l’acquisto della prima casa e crescono le richieste per l’assegnazione delle case popolari.

Lo afferma il Sunia di Firenze che ha esaminato l’affluenza ai bandi per l’assegnazione di case popolari pubblicati dai Comuni che sono la cartina di tornasole per verificare il disagio delle famiglie toscane.

A Firenze, ad esempio, a metà ottobre 2010 è stato pubblicato il bando integrativo per l’assegnazione di case popolari: da ben 2849 aventi diritto del 2008 si è passati a 5079 persone.

Sempre nel capoluogo il Sunia ha analizzato la situazione di 513 famiglie che si sono affidate all’associazione per l’assistenza alla compilazione del bando. Per l’87% dei richiedenti pagare l’affitto incide sul reddito familiare dal 30% fino al 70% .

Il 76% di questi (339) paga affitti variabili tra gli 800 e i 1000 euro mensili. Di questi 339 richiedenti il 58% è costituito da famiglie di extracomunitari.

L’analisi sottolinea anche il boom delle richieste da parte di donne sole con figli a carico: ben 112 domande, pari al 22% del totale.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 20 Gennaio 2011. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.