Informativa sull'uso dei cookie

Archivi

BTO 2015: il 2 e 3 dicembre alla Fortezza da Basso di Firenze

bto2015

Firenze – E’ iniziato il contro alla rovescia per BTO 2015, la manifestazione di riferimento per il mondo del turismo 2.0.

La manifestazione si svolgerà alla Fortezza da Basso di Firenze il 2 e 3 dicembre.

Sarà un’edizione, scrivono gli organizzatori, all’insegna della Synchronicity che coinvolgerà i maggiori marchi dell’industria turistica internazionale come Booking.com, TripAdvisor, Trivago, Expedia, LastminuteGroup, Airbnb, Best Western, Accor, Bookassist, Amadeus insieme a big player del web tra cui Facebook, Google, Uber, Blogmeter, Travel Appeal e molti altri.

Come negli anni passati durante la manifestazione verranno presentate ricerche esclusive tra cui quelle di PhoCusWright®, Criteo, Episteme e FutureBrand.

Tra le ricerche da non perdere quella sulle 10 mosse che cambieranno il turismo mondiale che verrà illustrata da PhoCusWright®, massimo ente di ricerca mondiale sul turismo; lo studio di Trivago delineerà invece le abitudini alla ricerca sui metasearch dei viaggi in Italia e all’estero.

Ci sarà spazio anche per lo studio di Criteo che porterà i numeri aggiornati su come sta crescendo la scelta e acquisto viaggi tramite mobile; da non perdere anche l’analisi curata da Episteme sulle abitudini di viaggio della generazione Y, i cosiddetti Millennials, giovani tra i 18 e 34 anni.

FutureBrand, infine, presenterà un’indagine sui centri minori che in Europa hanno imparato ad attrarre turisti alla ricerca di nuove e originali destinazioni.

Tra le ultime conferme quella di Fabio Zaffagnini di Rockin’ 1000 che sarà a Firenze per ricevere il premio di BTO come miglior evento web dell’anno; il suo originale video-invito superò i 26 milioni di visualizzazioni su Youtube, convincendo i Foo Fighters ad esibirsi a Cesena.

Bto2014

Setti i temi chiave della manifestazione: il mondo del Mobile e della Distribution, il fenomeno Sharing e quello dei Social, il tema delle Destination e dei Market Leader, sino ad arrivare allo spazio dedicato a tutto ciò che fa Innovation.

Il programma si snoda in 149 eventi che animeranno la Oracle Hospitality Hall e le 8 Focus Hall dei due padiglioni in Fortezza da Basso.

In programma poi varie presentazioni: dalle linee guida del settore turismo per la Destinazione Toscana nei prossimi 5 anni; al progetto “Terre di Pietro. Sulle tracce di un maestro itinerante” promosso da quattro governance del turismo (Toscana Promozione, Regione Marche, Regione Umbria e Apt Emilia Romagna); e incontri sull’uso dei Big Data nel mondo del Travel, e sul rapporto tra Design e Turismo.

Tra gli eventi da segnare in agenda: l’intervista a Walter Lo Faro di Expedia e quella ad Andrea D’Amico di Booking.com; l’intervento di Tomaso Rodriguez di Uber e quello di Matteo Stifanelli di Airbnb.

Le iscrizioni online per partecipare a BTO 2015 sono aperte. Il dettaglio del programma è online: BTO 2015

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 11 Novembre 2015. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.