Archivi

Arrestato spacciatore a Prato: aveva in casa eroina e 10mila euro provento della sua attività

Prato – Lo spacciatore non era conosciuto sulla piazza di Prato ma gestiva grosse quantità di stupefacente.

Grazie ad un’indagine, fatta di pedinamenti e un costante monitoraggio delle zone di Capezzana e Galciana, i carabinieri sono arrivati all’abitazione di un albanese di 32 anni mentre un potenziale acquirente bussava alla porta dell’uomo.

Lo spacciatore non ha fatto resistenza ed è stato lui a consegnare ai militari una busta di plastica plastica contenente tre ovuli, circa 200 grammi, di sostanza stupefacente, tipo eroina (circa 200 grammi) ed altro materiale tra cui una bilancina di precisione e buste di cellophane.

In camera da letto i militari hanno trovato un panetto confezionato con nastro adesivo del peso complessivo di mezzo chilo ed un altro mezzo panetto di circa 400 grammi, entrambi contenenti eroina.

Sempre in camera da letto erano occultati 10mila euro in contanti, frutto dell’attività di spaccio, nello stesso luogo veniva rinvenuta una consistente somma di denaro, circa 10.000 euro.

Oltre alla droga venivano sequestrate anche due boccettine di metadone, alcuni telefoni cellulari ed un computer portatile.

L’albanese è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 25 Gennaio 2011. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.