Archivi

Accordo raggiunto per la Seves di Firenze

Firenze – Una buona notizie sul fronte del lavoro. La vertenza Seves stabilimento fiorentino specializzato nella produzione di mattoni in vetro, si è conclusa ieri pomeriggio con l’accordo firmato da Regione, rappresentanti dei sindacati, Confidustria, Comune di Firenze, Provincia e rappresentanti dell’azienda.

“Con l’accordo di oggi la Toscana mette a segno un altro importante traguardo e dimostra di avere le energie e le idee per reagire alla crisi”. Così il presidente della Regione Enrico Rossi ha commentato l’accordo.“

“E’ una tappa del più generale impegno della Regione che, ha aggiunto Rossi, sta mettendo in campo tutti gli strumenti di cui dispone, a cominciare da Fidi Toscana, per difendere la sua industria, consapevoli che senza il manifatturiero non è possibile pensare a uno sviluppo della Toscana”.

L’attività partirà con volumi ridotti, è prevista la produzione di 4 milioni e 900 mila pezzi a partire dal 2011 organizzata su una sola linea di produzione.

Il nuovo assetto produttivo comporterà un organico aziendale di 103 lavoratori che inizieranno a lavorare dopo l’estate.

Per 44 degli attuali 147 addetti sono previsti incentivi al pensionamento anticipato o cassa integrazione. L’accordo prevede verifiche periodiche per monitorare l’andamento delle produzioni e del mercato.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 21 Luglio 2010. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *