Archivi

A Firenze il 52% dei neolaureati ha un lavoro. I dati del rapporto Almalaurea

Firenze –  A Firenze il neolaureato trova lavoro più facilmente rispetto ad altre province italiane anche se il lavoro è meno stabile. Il tasso di occupazione dei neolaureati triennali fiorentini è, infatti, pari al 52%, valore superiore alla media nazionale, 46%.

E’ quanto emerge dall’ultimo rapporto di Almalaurea, che ha coinvolto 10.163 laureati dell’Università di Firenze.

Ad un anno dalla laurea il lavoro stabile però coinvolge, il 36% dei laureati fiorentini di primo livello di Firenze, mentre il il 47% ha un contratto di lavoro atipico.

Il guadagno medio è di 925 euro mensili netti.

Per quanto riguarda le lauree specialistiche ad un anno dalla laurea risulta occupato il 60% dei laureati specialistici. Tra i laureati specialistici cresce però il lavoro nero: senza contratto sono l’8,5%.

Il guadagno, di 1.044 euro mensili netti, è sostanzialmente in linea con la media nazionale. A tre anni dal titolo il 75% dei laureati specialistici è occupato, mentre il 13% risulta ancora impegnato nella formazione e il 12% cerca lavoro.

I laureati fiorentini del 2005 oggi raggiungono un tasso di occupazione dell’84%: per loro migliora il tasso di stabilità ma non il guadagno che rimane sotto la media nazionale di 1.321 euro.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 11 Marzo 2011. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.