Archivi

1° Maggio a Firenze negozi aperti e i Sindacati proclamano lo sciopero

Firenze – Maggio con negozi aperti a Firenze. Il Comune di Firenze ha chiuso la querelle aperta da alcuni giorni con Sindacati e associazioni di categoria. Oggi pomeriggio il vicesindaco Dario Nardella, ha firmato l’ordinanza con la quale si permette l’apertura il 1°maggio ai negozi del centro storico, all’interno della cerchia dei viali. Gli orari saranno gli stessi di un giorno feriale dalle 7 alle 24.

Come annunciato, nei giorni scorsi, i Sindacati – Cgil, Cil e Uil –  hanno proclamato lo sciopero per l’intera giornata in tutti quei territori dove è stata concessa l’apertura straordinaria.

Filcams, Fisascat, Uiltucs definiscono di “estrema gravità” la decisione presa. Stessa decisione presa anche dal Comune di Siena e anche qui i lavoratori del commercio hanno annunciato lo sciopero. A dar man forte ai Sindacati, le Associazioni dei consumatori Adiconsum, Adoc e Federconsumatori: in un comunicato rispondono all’apertura dei negozi con lo “sciopero dell’acquisto” per ribadire il valore  – scrivono – non solo simbolico della Festa.

Positivi, invece, i giudizi delle associazioni dei commercianti  – sia Confcommercio che Confesercenti – sulla decisione del Comune; “ha prevalso il buon senso”, ha detto, Uliano Ragionieri presidente fiorentino di Confesercenti; sulla stessa linea Daniele Locchi vice presidente fiorentino di Confcommercio, che aggiunge “i diritti dei lavoratori non sono minimamente intaccati, in quanto pienamente tutelati dai contratti nazionali”.

D’altra parte sono giorni importanti per Firenze, in città arriveranno oltre 100mila persone per la Mostra dell’Artigianato, il Maggio musicale e la Notte bianca – ha ricordato oggi il vicesindaco Nardella che ha aggiunto “dispiace che i sindacati abbiano assunto una posizione di totale indisponibilità al dialogo volendo caricare la decisione del Comune di valenze politiche e simboliche che non sono mai esistite nelle nostre valutazioni”.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 28 Aprile 2010. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *